Dalle ceneri del fan club di Fernando Alonso nasce nel 2019 una nuova realtà online focalizzata sulla Formula Uno con lo scopo di mantenere gli utenti aggiornati su tutto ciò che succede nel Mondiale F1, il campionato automobilistico più seguito a livello internazionale.

Il sito è costituito da varie sezioni: dalle news sulla F1, alle classifiche piloti e costruttori, passando per il calendario del Mondiale e le migliori risorse sulla Formula 1. A questo va aggiunto il recupero dell’archivio storico di fernandoalonso-fanclub.it, per non dimenticarci da dove è partito tutto.

Scommesse F1

L’argomento motori si amplia con le scommesse F1 e tutto ciò che è ad esse legato. Il sito punta a diventare il riferimento per le scommesse Formula 1 grazie al prezioso contributo della nostra Redazione di esperti del settore. 

Se vuoi sapere come funzionano le scommesse Formula 1, troverai qui tutte le risposte. Dal regolamento, passando per le migliori quote F1 dei siti scommesse con deposito minimo 5 euro e soprattutto i pronostici F1 professionali di ogni singolo Gran Premio del Mondiale in corso.

Grazie all’analisi delle statistiche e delle gare precedenti, siamo in grado di stilare pronostici sul vincente gara, sulla pole position, e sui primi tre classificati. Attenzione anche ai favoriti per la vittoria del Mondiali piloti e costruttori.

Migliori siti scommesse sportive F1
OperatoreBonusValiditàDeposito min.Sito e app
Snai20€ + 300€90 giorni5€Info qui
Cplay950€ al mese1 giorno10€Info qui
888 Sport300€ Esclusivo60 giorni10€Info qui
Codere10€ freebet30 giorni10€Info qui
Betn1100€60 giorni10€Info qui
Admiral Bet30€90 giorni20€Info qui
Efbet100€15 giorni10€Info qui
Betclic150€15 giorni10€Info qui
Pokerstars Sport100€30 giorni5€Info qui
Eurobet305€7 giorni5€Info qui
Betway10€ primo deposito7 giorni10€Info qui
Unibet---Info qui
Better10€30 giorni20€Info qui
Betfair10€ + 400€-10€Info qui
Sisal400€30 giorni10€Info qui
Sportitaliabet30€-10€Info qui
Novibet20€15 giorni10€Info qui


Scommesse Formula 1

Quote Formula 1

I mercati offerti dai bookmakers online per le corse di automobilismo sono diversi, offrendo un sacco di possibilità oltre che divertenti anche relativamente semplici da pronosticare. Per questo motivo quando si decide di scommettere sulla Formula 1 è buona cosa valutare più concessionari di gioco in modo da avere a propria disposizione il più opzioni possibili. Oltre a questo però è corretto tener conto anche di un altro aspetto, ovvero le differenze fra le quote offerte fra un bookmaker e l’altro, talvolta avere tanti mercati disponibili non è necessariamente sinonimo di convenienza. Grandi nomi del settore in quanto tali potrebbero si offrire un palinsesto molto ricco, ma in alcuni casi le stesse giocate potrebbero risultare più convenienti su altre piattaforme meno blasonate che si limitano ai principali mercati. Detto in parole povere una scommessa classica come potrebbe essere “Vincitore della gara” la si troverà su tutti i portali di gioco ma la quota offerta talvolta risulta decisamente più alta in alcuni casi rispetto ad altri (2.5 / 3.5), consigliamo quindi di fare bene i conti e dare il giusto peso a chi paga di più.

Scommesse più utilizzate

Come in ogni altra disciplina sportiva su cui si effettuano scommesse il mercato più gettonato risulta sempre essere quello relativo al vincitore di un evento, che in questo caso trattasi di un Gran Premio. Le altre scommesse sono tutte esclusivamente dedicate all’automobilismo, e le più utilizzate generalmente sono:

  • Scuderia del vincente
  • Pole position
  • Giro veloce
  • Podio
  • Testa a testa
  • Migliore del gruppo
  • Piazzamento

Vincitore della gara

La più semplice, la più classica e da sempre la più utilizzata: che si tratti di una partita di calcio, piuttosto che una sfida tra due tennisti, un match di pugilato, o una corsa di cavalli, indovinare chi vincerà quello specifico evento, è quel mercato che tutti i bookmakers propongono sempre. Nel caso del Mondiale di Formula 1 è possibile guadagnare anche fino a tre volte la posta se si punta su uno dei due favoriti. Nel mondiale 2021 per esempio, dove la vittoria era sempre un incognita contesa al 50% fra Hamilton o Verstappen, scommettere sullo sfavorito di una specifica gara poteva bancare anche tre 3,50. In oltre allacciandosi sempre alla casistica appena descritta (Mondiale 2021), in cui solo un paio di piloti risultino sempre i favoriti, fa si che tutti gli altri 15 contendenti vengano quotati tantissimo arrivando a pagare fino a 50 volte la posta.

Scuderia del vincente

Altra scommessa decisamente valida, parzialmente analoga alla precedente, è il pronosticare a quale team appartiene il pilota che taglierà per primo il traguardo. Talvolta questa giocata viene effettuata in concomitanza al “vincitore della gara”, in modo tale di raddoppiare il guadagno in caso di vittoria. In una circostanza in cui il favorito sia lo stesso pilota su tutti i bookmakers, sommare i due mercati aiuta ad incrementare le quote che in quei casi potrebbero risultare basse.

Pole position

La “pole position” come ne deriva dal nome significa posizione prioritaria, ovvero allacciandosi al mondo delle corse il primo posto in prima fila in grigia di partenza, in Formula 1 le file sono composte da due monoposto distanziate l’una dall’altra di circa 8 metri. Per guadagnare la Pole position è necessario effettuare il miglior tempo sul giro in qualifica il giorno antecedente alla gara. Questa opzione risulta interessante dal momento che oltre all’abilità del pilota entrano in gioco diversi fattori, fra i quali principalmente la potenza del propulsore di una monoposto o l’adattabilità ciclistica in relazione alle caratteristiche di un determinato tracciato. Non necessariamente l’auto con la velocità di punta maggiore sarà avvantaggiata, in un circuito in cui il rettilineo principale non è particolarmente lungo ed invece caratterizzato da curve veloci influirà maggiormente la stabilità in percorrenza. Per questi motivi e tanti altri scommettere sulla pole position può risultare complicato e proprio per questo le quote sono abbastanza generose; naturalmente il discorso cambia e di molto se chi si cimenta alle scommesse è un esperto o appassionato e certe dinamiche grazie alle proprie competenze riesce a commutarle in previsioni abbastanza realistiche. Importante da ricordare è che questa scommessa va effettuata possibilmente il primo giorno del weekend di gara, in quanto le qualifiche avvengono il sabato. Se si aspetta il venerdì dopo le free practice (prove libere), si avrà un idea più chiara su chi saranno i favoriti, considerando però che a quel punto le quote si abbasseranno rispetto a prima delle libere.

Giro veloce

Come avrete capito i mercati sono strettamente legati uno all’altro, in questo caso si deve scommettere su quale pilota effettuerà il giro più veloce in gara, a differenza del mercato precedente in cui si misurava nelle prove di qualifica. Naturalmente chi partirà dalla pole avrà buone possibilità di vincere anche il giro veloce in quanto dimostratosi particolarmente veloce nel circuito in questione. Attenzione però a considerare altre varianti, come per esempio gli eventi che possono verificarsi dopo la partenza, come per esempio la posizione mantenuta dopo la prima curva, che potrebbe influire sull’intero andamento della gara. A volte rimanere in pole per tutto il Gran Premio non permette di sfruttare appieno la propria Power Unit in inseguimento, perdendo quindi quei decimi di secondo necessari alla conquista del giro veloce.

Podio

Il podio di una gara qualsiasi essa sia è composto da tre protagonisti, nelle scommesse di F1 indovinare il podio significa sostanzialmente “piazzato tra i primi 3”, questo perché non importa quale sarà la posizione precisa, l‘importante è rientrare fra le prime tre posizioni al traguardo finale. Scommessa decisamente più semplice da azzeccare e di conseguenza meno remunerativa di quella che potrebbe riguardare il vincente; anche questo mercato è molto utilizzato in quanto alza di molto le probabilità di azzeccare il pronostico. Attenzione a non darla per scontata nonostante le condizioni di un campionato palesino sempre i soliti favoriti: abbiamo vissuto diversi episodi in cui la rivalità fra i protagonisti li ha indotti a compiere manovre avventate facendoli talvolta finire out o perseguiti dopo una manovra vietata dal regolamento punita con la retrocessione di qualche posizione.

Testa a testa

Alcuni bookmakers, sempre più frequentemente propongono questo mercato in cui si deve scommettere quale fra due piloti si piazzerà davanti all’altro al termine della gara. Le opzioni offerte per questa giocata sono quasi sempre calibrate con cognizione di causa, ovviamente non verrà proposta una quota su chi vincerà fra Verstappen e Mazepin, ma piuttosto fra contendenti che si equivalgono nel campionato o sono comunque molto vicini come risultati. Talvolta quando in un determinato Gran Premio fra gli eventi verificatisi nelle prove un determinato pilota risultasse particolarmente veloce, potrebbe venire messo a confronto con uno dei top 3 che magari proprio in quel weekend sia invece emerso particolarmente in difficoltà. Scommessa anche in questo caso bancata piuttosto bene anche in sfide che alle volte sulla carta potrebbero sembrare scontate.

Migliore del gruppo

Come avviene in “testa a testa” vengono selezionati dei gruppi di piloti fra i quali si dovrà valutare chi si piazzerà davanti, in questo caso però durante le sessioni di qualifica.

Piazzamento

La scommessa in questione è riferita alle posizioni d’arrivo di un pilota al termine della gara, se esso arriverà sul podio piuttosto che entro i primi sei classificati.

Scommesse speciali

Oltre alle scommesse più utilizzate appena descritte è possibile cimentarsi in altri tipi di mercati che negli ultimi anni stanno riscuotendo un discreto successo sulla maggior parte delle piattaforme di betting online. Fra questi troviamo quasi sempre:

  • Ultimo classificato
  • Scuderia primo pilota ritirato
  • Primo pilota a ritirarsi
  • Entrambe le vetture a punti
  • Under Over Piloti classificati

Considerazioni finali

Ora che conosciamo meglio quali sono le dinamiche riguardanti le scommesse sulla Formula1, siamo certi che potrete affrontare queste sfide con più consapevolezza e allo stesso tempo piacere. Un consiglio che ci sentiamo di offrirvi è quello di adottare diverse strategie per incrementare le possibilità di formulare pronostici corretti, come per esempio:

  • Dare un occhiata ai nostri pronostici, tenere in considerazione la nostra opinione in quanto tale e non come regola fissa.
  • Analizzare le gare della scorsa stagione in relazione allo stesso Gran Premio dell’anno precedente.
  • Non effettuare scommesse con puntate troppo elevate, piuttosto visto la larga disponibilità giocare su più mercati.
  • Verificare le quote da diverse fonti in modo tale da farsi un idea su cosa pronostica la maggioranza e optare per chi sullo stesso esito paga di più.
  • L’opinione dei bookmakers non è legge, ovviamente inalza le probabilità, ma ogni Gran Premio viene influenzato da episodi che possono ribaltarne completamente l’esito. Dimostrazione palesatasi diverse volte proprio nel campionato 2021, dove una saftey car nel finale dell’ultima gara della stagione è costata un mondiale ad un pilota fino a quel momento in un irrecuperabile vantaggio sull’avversario.

TopNetwork: topbonuscasino.eu | bookiesforyou.com | topbonus.info | apuestasufc.net | leparisportif.com | scommessemotogp.com