Il 26 marzo 2021 torna la Formula Uno

| |

La Formula 1 torna a correre nei principali circuiti di tutto il mondo. Dopo un 2020 altalenante, causa Covid-19, i piloti sono pronti a sfidarsi di nuovo a suon di velocità per vincere il titolo come migliore pilota.

La nuova stagione di Formula 1 parte il 26 marzo dall’affascinante circuito del Bahrain. La gara in Australia è stata spostata nel weekend tra il 19 e il 21 novembre. Mentre torna tra i circuiti Imola, nel weekend tra il 16 e il 18 aprile.

Tutte le scuderie effettueranno i tradizionali test prestagionali dal 12 al 14 marzo, sempre in Bahrein. Nel 2021, si conferma il circuito dell’Arabia Saudita mentre l’ultima tappa sarà ad Abu Dhabi.

Il circuito di Monza sarà protagonista della metà di stagione, dopo gli appuntamenti in Olanda, Belgio e Ungheria. Nel 2021, la pausa stagionale sarà nelle 3 settimane di Agosto.

Nella nuova stagione, mancano all’appello i circuiti di Cina e Vietnam. Probabilmente, la pista del Portogallo sarà l’opzione indicata per coprire alcuni appuntamenti lasciati momentaneamente vuoti.

Riuscirà questa stagione ad evitare blocchi avvenuti durante il 2020? Qual è la scuderia che più delle altre è in lizza per vincere il premio costruttori? Hamilton sarà di nuovo così dominante come nella stagione appena conclusa? Aspettiamo le quote dei migliori siti di scommesse online per poter trarre le nostre conclusioni.

Con in testa queste domande, vediamo nel dettaglio il nuovo calendario della Formula 1 per il 2021:
. Sakhir (Barhain)
– Imola (Italia)
– Barcellona (Spagna)
– Monaco (Monaco)
– Baku (Azerbaijan)
– Contreal (Canada)
– Le castellet (Francia)
– Spielberg (Austria)
– Silverstone (Regno Unito)
– Budapest (Ungheria)
– SPA (Belgio)
– Zandvoort (Olanda)
– Monza (Italia)
– Sochi (Russia)
– Singapore (Singapore)
– Suzuka (Giappone)
– Austin (USA)
– Mexico City (Messico)
– San Paolo (Brasile)
– Melbourne (Australia)
– Jeaddah (Arabia Saudita)
– Yas Island (Abu Dhabi)

Lascia un commento